Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa > News > L’ Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa fa tripletta: tre alunni alle Finali Nazionali dei Giochi Matematici
Ultima modifica: 24 Maggio 2021

L’ Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa fa tripletta: tre alunni alle Finali Nazionali dei Giochi Matematici

Grande soddisfazione per l’Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa che ha partecipato ai Campionati Internazionali di Giochi Matematici con alcuni suoi alunni della scuola secondaria di primo grado. Tre di loro sono stati ammessi alla finale nazionale che si terrà a settembre 2021. I nostri alunni che si sono qualificati per le aree C1 ( ragazzi di prima e seconda media) e C2 (ragazzi di terza media e prima superiore) sono: Matteo Borghino di 3C, Droussi Adam di 2C e Giustinelli Edoardo di 1C.

I Giochi Matematici sono un libero concorso riservato agli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, la cui finalità è quella di mettere a confronto fra di loro allievi di diverse scuole, facendoli gareggiare divisi in categorie, col fine ultimo di sviluppare atteggiamenti positivi verso lo studio della matematica.
Il nostro Istituto è estremamente soddisfatto per aver offerto ai propri alunni la possibilità di partecipare a un’attività stimolante e formativa- spiega la Dirigente scolastica Prof.ssa Emanuela Bussi. I ragazzi si mettono in gioco affrontando anche la preoccupazione per una sana competizione che li vede coinvolti in prima persona. Oltre a capacità e competenze matematiche si impara ad affrontare situazioni emozionali non indifferenti. A Matteo, ad Adam e a Edoardo i miei sentiti complimenti per il risultato fin qui raggiunto. Non posso che incoraggiarli ad essere sempre curiosi e a vivere le “sfide” con lo spirito giusto. Ai professori di matematica della scuola secondaria di primo grado Schiapparelli vanno i miei ringraziamenti. Coltivano quotidianamente la passione per la matematica, sviluppando competenze logiche anche trasversali e stimolano gli alunni continuamente, contribuendo, con tante altre iniziative, a dare una connotazione di normalità al percorso scolastico svolto quest’anno nonostante le difficoltà legate all’emergenza COVID.

Auguriamo ai nostri alunni, unici rappresentanti delle scuole di Savigliano, di poter approdare alla fase finale