Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa > News > Food Art alla scuola primaria
Ultima modifica: 24 Maggio 2021

Food Art alla scuola primaria

Nell’ambito della promozione del benessere e della salute l’educazione alimentare rappresenta per i giovani studenti un percorso di crescita psicologica e di consapevolezza per esercitare le cosiddette “life skills” che come è stato indicato dall’Organizzazione mondiale della sanità sono le competenze che portano a comportamenti positivi e che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni. La Scuola riveste un ruolo specifico in questo ambito, poiché deve fornire strumenti cognitivi ed emotivi indispensabili per una vita di relazione soddisfacente che ha come parte integrante anche la sfera del benessere e della  salute.  In questi anni si parla molto dell’ Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile che tra gli obiettivi ha anche quello di assicurare la salute e il benessere di tutti e di garantire a tutti i discenti le competenze necessarie a promuovere lo sviluppo sostenibile, anche tramite un’educazione ad uno stile di vita salutare. Alla scuola Primaria Santorre di Santarosa abbiamo realizzato un progetto di educazione alimentare in una classe IV per far conoscere ed imparare i principi alimentari, il concetto di alimentazione equilibrata e apporto calorico e per favorire il consumo di cibi sani. Visto il periodo particolare di emergenza sanitaria che non ci ha consentito di poter effettuare un laboratorio del gusto, abbiamo pensato di proporre agli alunni di realizzare delle ricette di “food-art” da loro progettate, descritte, illustrate con disegni ed infine realizzate concretamente con frutta e verdura. Il risultato è stato straordinario in termini di partecipazione e di acquisizione di competenze.
Questa è stata una bella occasione per esaminare se giocare con gli alimenti immediatamente prima di una sessione di degustazione può determinare un aumento di consumo. Effettivamente, invece di enfatizzare la sola degustazione, dovrebbero essere adottate strategie più creative per rendere la degustazione di frutta e verdura più piacevole.