Istituto Comprensivo Santorre di Santarosa > News > LETTURE A LUME DI CANDELA
Ultima modifica: 28 ottobre 2019

LETTURE A LUME DI CANDELA

Questa volta gli “Schiappastorie”, i giovani cantastorie della secondaria dell’I.C. “Santarosa”, anche conosciuta come Scuola Media “Schiaparelli”, si sono davvero superati!

Venerdì 25 ottobre, infatti, dalle ore 17.30 alle 19, la bellezza ha assunto il volto di un nutrito gruppo di studenti e studentesse di 12 e 13 anni, che hanno dato vita ad un concerto di parole, note di chitarre, flauti e violini ed effetti di luce creati da lanterne a tema, disseminate lungo il percorso: un gioco di sensazioni ed emozioni, all’interno di una cornice suggestiva come quella del chiostro dell’Università di Savigliano.

Distribuiti in dieci postazioni di lettura, gli “Schiappastorie” hanno raccontato, a grandi e piccini, storie di genere fantasy e di mistero, alternandosi con gli eleganti interventi sonori realizzati dagli alunni e dalle alunne del corso ad indirizzo musicale: il tutto sotto la regia sapiente dei “ragazzi-lanterna”, che, individuabili grazie alle loro colorate lanterne di cartapesta, hanno guidato il pubblico nel percorso che si snodava lungo tutto il porticato interno all’Università.

Intanto, all’ingresso, gli “Schiappastorie” addetti all’accoglienza presentavano l’iniziativa nazionale di promozione della lettura e valorizzazione delle biblioteche scolastiche #Io leggo perché, cui l’evento era collegato, mostrando i libri consigliati per la donazione ed esposti dalle librerie Barlumi e Messaggi, gemellate con l’iniziativa stessa.

“Letture a lume di candela” aveva l’intento di far respirare un attimo di bellezza e di trasmettere il piacere di leggere e di ascoltare, perché, prendendo spunto dalle parole di un grandissimo scrittore italiano, Italo Calvino, nell’universo infinito delle letture si aprono sempre vie da esplorare, stili e forme che possono cambiare la nostra immagine del mondo.

#Io leggo perché … è bello!  E allora… buone letture a tutti!